Città di Naro

Sito internet ufficiale

Home Per il cittadino Avvisi Avviso stabilizzazione di n. 15 unità di personale precario cat. "A" e "B"

Avviso stabilizzazione di n. 15 unità di personale precario cat. "A" e "B"

SETTORE I e II - Ufficio "gestione giuridica del personale"

 

 

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

Stabilizzazione di n. 15 unità di personale precario cat. "A" e "B"

 

Ai sensi dell'art. 4 del d.l. 31 agosto 2013, N. 101, convertito con legge 30/10/2013, n. 125, dell’art. 30 l.r. 20/01/2014, n. 5, dell’ art. 49 l.r. 15/2004, e del D.P.R.S. 5/04/2005 .

 

IL CAPO SETTORE PERSONALE

 

In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. 60 del 10/09/2015 esecutiva ai sensi di legge e della determinazione dirigenziale n. 436 del 15/10/2015.

 

RENDE NOTO

 

è indetta selezione pubblica per soli titoli per la stabilizzazione di n. 15 unità di personale precario di cui:

- n. 13 collaboratori professionali categoria B 1 – part- time a 20 ore settimanali,

- n. 1 collaboratore professionale categoria B 1 part- time a 24 ore settimanali,

- n. 1 operatore attività di servizi categoria A1 part- time a 21 ore settimanali.

 

Art. 1

Selezione riservata e requisiti di ammissione

Questa Amministrazione, in applicazione dell'art. 4 del D.L. 31-8-2013, n. 101, convertito con legge 30/10/2013, n. 125 e dell'art.30 1.r. 20/01/2014, n. 5, indice una selezione pubblica per soli titoli, ai fini dell'assunzione a tempo indeterminato mediante stabilizzazione di n. 15 unità, appartenenti alle categorie e profili professionali sopra specificati e per il numero di ore settimanali (assunzione part – time) sopra specificato.

 

Possono partecipare alla selezione per la copertura dei predetti posti solo coloro i quali siano inseriti nell'apposito elenco regionale previsto dall'art. 30 comma 1 ss. della legge reg.le n. 5/2014.

 

Saranno prioritariamente destinatari dell'assunzione a tempo indeterminato ( con contratto di lavoro part – time) i lavoratori in servizio presso questo Comune, che siano già titolari di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato nello stesso profilo professionale e nella stessa categoria dei posti da ricoprire, semprecchè siano in possesso dei requisiti previsti dall'articolo 1, commi 519 e 558, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e dall'articolo 3, c. 90, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, oppure alla data del 30 ottobre 2013 abbiano maturato, negli ultimi 5 anni, almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze dei questa amministrazione, con esclusione, in ogni caso, dei servizi prestati presso uffici di diretta collaborazione degli organi politici.

 

Gli altri requisiti richiesti per la partecipazione sono:

1. Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni previste dalla legge, o cittadinanza di uno dei paesi della Comunità Europea.

2. Idoneità fisica all'impiego. L'accertamento dell'idoneità fisica all'impiego è effettuato prima dell'immissione in servizio.

3. Possesso di tutti i requisiti di carattere generale previsti dall'art. 2 del dpr 9 maggio 1994, n. 487 e s.m.i. La partecipazione alle selezioni non è soggetta a limiti di età.

4. Possesso del titolo di studio della scuola dell'obbligo o il semplice assolvimento dell'obbligo scolastico. (Per i candidati nati prima del 1 gennaio 1952 non in possesso del diploma di licenza media l'obbligo scolastico è assolto con la licenza di scuola elementare)

Non possono accedere all'impiego coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso pubbliche amministrazioni.

 

Tutti i requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione.

Art. 2

Criteri per la formazione delle graduatorie di merito

A seguito dell'esame delle domande e della valutazione dei titoli si provvederà alla redazione di n. 3 (tre) distinte graduatorie di merito, ciascuna per la categoria, il profilo e il numero di ore

settimanali (part - time) dei posti messi a concorso.

 

Per la formazione delle relative graduatorie, ai sensi del comma 2 dell'art. 49 della l.r. n.

15/2004 si applicano i criteri di cui al D.P.R.S. del 5/04/2005 avente per oggetto “Criteri per la formazione delle graduatorie di merito nei concorsi per titoli di cui all’art. 49 della legge regionale del 5 novembre 2014 n.15”, pubblicato sulla Gurs parte I n. 18 del 29/04/2005.

 

I titoli che concorrono alla formazione della graduatoria di merito sono titoli di studio, titoli formativi e servizi prestati in enti pubblici, con punteggio massimo attribuibile pari rispettivamente a 20%, 30% e 50%, con le attribuzioni specificate nel precitato D.P.R.S.

 

A parità di punteggio è preferito il candidato più giovane di età.

 

Art. 3

Valutazione titoli

La valutazione dei titoli e la formulazione della graduatoria sarà effettuata in base ai seguenti criteri, stabiliti dal Decreto del Presidente della Regione del 5 Aprile 2005:

 

A) anzianità di servizio

Il punteggio relativo ai servizi prestati presso enti pubblici (50 punti su 100) è così attribuito:

a) servizi prestati in qualifica professionale immediatamente inferiore a quella del posto messo in selezione, punti 0,10 per ciascun mese fino ad un massimo di 20 punti;

b) servizi prestati in qualifica professionale corrispondente a quella del posto messo in selezione, punti 0,15 per ciascun mese fino ad un massimo di 30 punti.

 

I servizi inferiori a tre mesi non sono valutabili.

 

B) titoli di studio

Il punteggio relativo al titolo di studio (20 punti su 100) è così attribuito:

a) diploma di scuola media inferiore punti 20.

b) licenza di scuola elementare punti 15 (per i candidati nati prima del 1 gennaio 1952 non in possesso del diploma di licenza media, l'obbligo scolastico è assolto con la licenza di scuola elementare)

I titoli di cui sopra non si sommano.

 

 

C) titoli formativi

Il punteggio relativo ai titoli formativi (30 punti su 100) è così attribuito:

Corsi di formazione professionale, con attestato di superamento di esami finali, organizzati da enti dello Stato, della Regione, o legalmente riconosciuti e di durata non inferiore a mesi 3; punti 0,20 per ciascun mese fino ad un massimo di punti 30.

 

Sono valutabili più titoli.

Art. 4

Termini e modalità di presentazione della domanda di partecipazione

Coloro che intendono essere ammessi alla selezione riservata di cui al precedente art. 1 devono far pervenire entro e non oltre giorni 30 (trenta) giorni consecutivi dalla data di pubblicazione sulla GURS, al protocollo del Comune direttamente con consegna a mano, oppure a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. o a mezzo posta elettronica certificata (PEC) con firma digitale da spedire al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , domanda redatta in carta semplice secondo l'allegato facsimile, indirizzata al Sindaco del Comune di Naro, in busta chiusa, con indicato, sulla busta contenente la domanda, il nome, cognome, indirizzo e l’indicazione della selezione cui si intende partecipare.

 

L'inoltro telematico della domanda in modalità diverse non sarà ritenuto valido. Non si terrà conto delle domande pervenute oltre il termine fissato, anche se spedite per lettera raccomandata prima della data di scadenza.

 

L'amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni causate da inesatte indicazioni del recapito da parte dell'aspirante concorrente o per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Alla domanda va allegato valido documento di identità. La mancanza del documento o la non validità del documento comporta l'esclusione dalla partecipazione.

 

Art. 5

Compilazione della domanda e requisiti di ammissione.

Nella domanda di partecipazione alla selezione gli aspiranti devono dichiarare, sotto la loro personale responsabilità:

1) cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza ed eventuale domicilio presso il quale deve essere fatta a tutti gli effetti, ogni necessaria comunicazione. (In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza comunicata);

2) la cittadinanza italiana, salve le equiparazioni previste dalla legge, o cittadinanza di uno dei paesi della Comunità Europea;

3) di voler partecipare alla selezione riservata per la copertura del posto di cat. , profilo

professionale a tempo indeterminato e part – time ,n.____ore settimanali,ai sensi e per gli effetti dell'art. 4, comma 6 ss., del D.L. 31-8-2013, n. 101 convertito con legge 20/10/2013, n. 125 e dell'art. 30 della l.r. 28/01/2014, n. 5;

4) il titolo di studio della scuola dell'obbligo o il semplice assolvimento dell'obbligo scolastico:

diploma di scuola media inferiore o licenza elementare per i candidati nati prima del 1gennaio 1952;

5) i servizi prestati presso enti pubblici in qualifica professionale immediatamente inferiore a quella del posto messo a selezione presso gli enti pubblici o prestati in qualifica professionale corrispondente a quella del posto messo a selezione presso gli enti pubblici. I servizi inferiori a mesi 3 non sono valutabili.;

6) i titoli formativi: corsi di formazione professionale, con attestato di superamento di esami finali, organizzati da Enti dello Stato, dalla Regione o legalmente riconosciuti e di durata non inferiore a mesi tre. Sono valutabili più titoli formativi fino al punteggio massimo attribuibile;

7) la posizione nei riguardi degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile;

8) di essere inserito nell'elenco regionale di cui all'art. 30 della l.r. 5/2014;

9) di avere prestato attività lavorativa presso il Comune di Naro (ove prestata ) ai sensi del comma dell'art. della legge………….. n………….. del………con contratto a tempo determinato, cat……,con indicazione dei periodo di servizio prestato.

10) di avere prestato attività lavorativa (ove prestata) presso il (specificare Ente pubblico diverso dal Comune di Naro) ai sensi dell'art……comma…….della legge n……del…….....,con contratto a tempo determinato, cat………….,con indicazione del periodo di servizio prestato.

11) il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione;

12) le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso;

13) il godimento dei diritti civili;

14) per ogni altro dato si rinvia al relativo schema di domanda di partecipazione per il posto per cui si concorre, costituendo parte integrante del presente avviso;

 

L'omessa indicazione nella domanda di uno dei punti sopra indicati determina l'esclusione dalla selezione.

 

I soggetti interessati, in possesso dei requisiti specificati all'art. 1, possono presentare domanda di partecipazione per una sola delle selezioni. Nel caso di presentazione di più domande si terrà conto soltanto della domanda di partecipazione corrispondente alle mansioni svolte, al profilo professionale ricoperto,alla categoria di inquadramento e al numero di ore settimanali lavorate.

 

Art. 6

Data di chiusura del bando

La presentazione della domanda con allegato il documento di identità deve avvenire entro il 30/11/2015……..; tale termine è perentorio e, pertanto, non saranno prese in considerazione le domande che per qualsiasi ragione, non esclusa la forza maggiore o il fatto di terzi, non verranno

presentate in tempo.

 

Art. 7

Utilizzo graduatorie

L'assunzione a tempo indeterminato e parziale sarà effettuato nei seguenti posti:

- n. 13 collaboratori professionali categoria B 1 – part- time a 20 ore settimanali,

- n. 1 collaboratore professionale categoria B 1 part- time a 24 ore settimanali,

- n. 1 operatore attività di servizi categoria A1 part- time a 21 ore settimanali,

in favore dei soggetti collocati utilmente nelle rispettive graduatorie di merito.

 

Il diritto di precedenza all'assunzione a tempo indeterminato viene riconosciuto ai lavoratori contrattualizzati in servizio presso questo Comune rispetto a quelli in servizio presso altri Enti.

 

Il candidato chiamato che non assuma servizio, o si dimetta dal posto, o non dia riscontro alla convocazione, decade da ogni diritto conseguente ad eventuale successivo utilizzo della graduatoria fino alla completa utilizzazione della stessa.

 

L'immissione in servizio è subordinata alla verifica dell'inserimento nell’elenco regionale di cui all'art. 30 della l.r. n. 5/2014.

 

Agli assunti sarà corrisposto il trattamento economico previsto dal vigente contratto di lavoro per la categoria di appartenenza e per il tempo parziale previsto.

 

Art. 8

Trattamento dati sensibili

Ai sensi del dlgs n. 196/2003 e s.m.i. i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati anche successivamente all'eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto stesso.

II conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti per la partecipazione al concorso.

 

Le medesime informazioni potranno essere comunicate alle Amministrazioni pubbliche eventualmente interessate allo svolgimento della selezione o alla posizione del candidato.

 

La presentazione della domanda da parte del candidato implica il consenso al trattamento dei propri dati personali compresi i dati sensibili a cura del personale assegnato all'ufficio preposto per la conservazione delle domande ed all'utilizzo delle stesse per lo svolgimento della procedura della sezione.

 

Art. 9

Informazione

L’ ufficio competente allo svolgimento dell'attività connessa alle operazioni di ammissione domanda, esame dei titoli, formazione graduatorie, e definizione del procedimento con stipula del contratto a tempo indeterminato e parziale è l’ufficio "gestione giuridica del personale" del Settore I e II.

 

Responsabile del servizio : dott.Vincenzo Cavaleri tel. 0922953007.

 

Responsabile del procedimento rag. Salvatore Lauria tel. 0922953008.

 

Il presente avviso è reso pubblico mediante affissione all'albo pretorio on line e sul sito istituzionale di questo Comune per giorni 30 (trenta) consecutivi e, per estratto, pubblicato sulla GURS - serie concorsi.

 

 

Leggi l'Avviso

 

Allegati al presente avviso:

 

schema domanda di partecipazione a n. 13 posti cat. B 1 a 20 ore settimanali;

schema domanda di partecipazione a n. 1 posti cat. B 1 a 24 ore settimanali;

schema domanda di partecipazione a n. 1 posti cat. A 1 a 21 ore settimanali;

 

 

 

 

Il responsabile del procedimento

( rag. Salvatore Lauria)

Il responsabile del servizio

(dr. Vincenzo Cavaleri)